sabato 25 maggio 2013

giorno 27 - abbuffata

oggi è andata così, ormai non si torna indietro, boh, non sto neanche a scrivere il d.a.. sono partita bene e poi.. "alessia oggi siamo invitati a cena da un amico di tuo fratello" ecco, bene. lo sapevo che sarebbe finita male. anzi ora ve lo scrivo cosa ho mangiato, così vedete lo schifo che faccio.
colazione: yogurt (64)
pranzo: due fette di carne col pomodoro
spuntino: thè verde
cena: pasta con zucchini e gamberi, cozze gratinate, polpo con le cipolle, una fetta di pane, prosciutto e melone, gelato al cioccolato e tre mega biscotti al cioccolato.
no comment. non so perchè ho mangiato così tanto, mi sono lasciata andare. il fatto è questo: eravamo a cena da l'amico di mio fratello (10 anni) che ha anche un altro fratello più piccolo, ed hanno perso la mamma un mese fa, cancro.. il padre è una persona fortissima, veramente, deve crescere due figli da solo e non fa mancar loro nulla. vedere che aveva cucinato, dopo tutto quello che ha da fare, si era impegnato per noi, mi dispiaceva da morire mangiare solo un po' di insalata. e allora è andata così.. ero proprio senza freni.
infatti adesso sto una merda perchè mi sento enorme e non sono più abituata a mangiare così tanto quindi anche per il mio stomaco è difficile digerire tutta quella roba..
da domani ho 18 giorni per perdere 5 chili. da domani più neanche uno sgarro. e proverò a fare qualche digiuno. devo farcela.
un'altra cosa: alla fine con quel ragazzo non ci siamo potuti vedere dato che pioveva a ricreazione e non siamo usciti nel cortili. spero lunedì non ci siano problemi, e poi sabato usciamo <3
vabè a domani belle :)

5 commenti:

  1. Dai, tranquilla, nn è sto gran sgarro, poi puo capitare. 18 giorni bastano, quindi ce la farai!
    Poi sta pioggia ha rotto!!! Anche da me piove xD

    RispondiElimina
  2. Pover'uomo...mi fa male leggere certe tristi storie. E mi sorge spontaneo chiedermi "ma come fa una persona a sopravvivere dopo una perdita del genere?". Ammirevole davvero, io credo non mi riprenderei mai da un lutto simile. O forse i figli danno una forza per tirare avanti che neppure immaginiamo. Che caro che è stato a cucinare tutte queste cosine buonissime per voi e tu in questo caso sei stata una grande a mangiare. Era per una giusta causa, diversamente avresti figurato male.
    Hai 18 giorni per raggiungere i tuoi obiettivi e sai quante cose si fanno in quest'arco di tempo? Per cui tranquilla, non hai rovinato niente stasera!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la moglie era malata da un sacco di tempo, anche lei ha lottato fino all'ultimo, ma ormai la famiglia era preparata alla sua morte, perchè si sapeva già da un po' che lei non ce l'avrebbe fatta. quindi quando è morta non è stato un grosso cambiamento dato che stava da qualche mese fissa in ospedale.. il padre è veramente una persona straordinaria.

      Elimina
  3. Bhe hai fatto proprio bene a mangiare! Hai dato una grande soddisfazione a quell'uomo. Vabbè 18 giorni ce la puoi fare:) sono tanti e poi i kg che devi perdere non sono molti :) Bacii!

    RispondiElimina
  4. Non ti deprimete troppo!! Sicuramente avrà fatto molto piacere a questa persona vedere che altre persone apprezzano il suo sforzo-..e sui 5 kg da perdere in 18 giorni non sono d'accordo nel senso che è impossibile tranne che ti metti a digiunare e mangiare poco e niente. Se poi riprendi a mangiare di più prendi tutto ...lo so che è cosi bello vedere i numeri che scendono ma quando questo succede troppo velocemente stiamo distruggendo il nostro corpo.
    Un bacio

    RispondiElimina

se non avete niente di carino da dire, tacete. grazie.