giovedì 22 agosto 2013

fare merenda o non fare merenda?

un post più stupido di questo dubito esista.
sono a 184 calorie, stasera ho totani (70 ogni 100 g) e piselli (52 ogni 100 g), e adesso ho fame.
so che posso resistere ma voglio mangiare. cioè non voglio. non lo so neppure io.
voglio mettermi alla televisione e finirmi un pacco un pacco di biscotti. so che non lo farò ma forse posso mangiarne solo 6 (180). o forse sarebbe meglio di no. sto impazzendo.
perchè il cibo mi manda così fuori di cervello? non è giusto. è solo dannatissimo cibo.
ho i crampi allo stomaco, e sono felice, non voglio rovinare tutto con dei cavolo di biscotti. eppure voglio mangiarli.
aiutatemi, datemi qualche consiglio. dovrei o no? no, non dovrei.

4 commenti:

  1. Ho i tuoi stessi dubbi da giorni. Io alla fine mangio sempre, e poi me ne pento immensamente.
    Resistere ti regala molta soddisfazione.
    Però a volte è meglio mangiare poco e spesso, così eviti il rischio di strafogarti a cena dalla fame.

    RispondiElimina
  2. Il cibo ossessiona anche a me.
    Ma quoto Almendra, ha perfettamente ragione: poco e spesso.
    E' il modo migliore, dato che digiunando non porta nulla di positivo.

    E se hai fame, non mangiare i biscotti.
    La fame puoi saziarla con della frutta, durante il pomeriggio, per esempio. I biscotti sono super calorici, non possiedono vitamine ed è solo una voglia secondaria.

    STAY STRONG!

    RispondiElimina
  3. Tesoro anchio quoto le altre poco e spesso.. Ma so anche che la soddisfazione piu grande di mangiare non é un frutto ma il proibito in questo caso biscotti.. Mangiane 3 e vedrai che ti sarai gia calmata baci

    RispondiElimina
  4. Ho visto il post solo ora ma concordo con le altre :) in questi casi bisogna dirsi: " mi concederò 3 biscotti/una Barretta/ecc senza cadere nell'impulso Binge" così non rischi di cedere e di abbuffarti.
    Un abbraccio! B.

    RispondiElimina

se non avete niente di carino da dire, tacete. grazie.