lunedì 28 dicembre 2015

Si riparte da qui?

Hey, sono sempre io.
Ho ripreso il blog, non importa se non lo segue più nessuno. Ho bisogno di scrivere, di sfogarmi, di raccogliere pensieri ed emozioni. Certo, mi farebbe piacere vedere che qualcuno che ancor ami segue c'è, ma alla fine lo faccio per me stessa.
Prima vi aggiorno un po' su quello che è successo.
Dunque, adesso sono in quarta liceo scientifico, scuola che odio ma che sono costretta a fare (ormai) e si tira avanti. Sono diventata vegana, un po' perchè ho sempre voluto esserlo e mi sento un sacco bene con me stessa per questo, un po' perchè speravo così di migliorare sul piano dca e un po' perchè niente grassi animali = meno grassi in generale. Ad agosto ho conosciuto una ragazza, L., e mi sono innamorata di lei (credo...), siamo state insieme fino al 24 Novembre, poi mi sono resa conto non andava più. Insomma, lei non mi stimolava, non mi dava quello che cercavo e quello che ho avuto con un'altra persona, persona alla quale penso sempre...
Adesso sono seguita da un nutrizionista che più o meno è riuscito a togliermi la paura dei carboidrati (più che altro delle patate, su pasta e pane continuo a non essere tranquilla) e dalla psicologa che sta tirando fuori la mia parte peggiore che io tengo nascosta da troppo tempo, ma su questo vorrei fare un post a parte.
Per quanto riguarda il peso, beh ero riuscita a tornare a 53 kg in tipo due settimane ma sono andata 5 giorni in Irlanda e giù con il cibo spazzatura che non sono riuscita ad evitare perchè sono una cogliona. Poi è arrivato il Natale.
Insomma, a parte il fatto che sono gonfia come una mongolfiera, sicuramente non sono più 53 kg e mi manca il coraggio per pesarmi.
La voglia di dimagrire non riesco a togliermela. Ormai sono quasi 3 anni che sto così e se ci penso mi viene da piangere e mi faccio sempre più schifo. La parte di me malata prova pena e disgusto per me, in tutto questo tempo non ho fatto altro che dimagrire ed ingrassare, senza mai ottenere un peso soddisfacente; la parte di me che vuole guarire prova solo un sacco di tristezza e voglia di uscirne, ma chissà come, questa parte non vince mai.
Ed ecco che sono punto e a capo.
Da ieri ho ricominciato a restringere, proverò anche a muovermi di più, anche se con questo freddo non ho molta voglia di andare a camminare.

Come è andato il vostro Natale? Come state?

Nessun commento:

Posta un commento

se non avete niente di carino da dire, tacete. grazie.